Louis Amstrong “What a wonderful word”

settembre 23rd, 2011 // 10:15 am @

I see trees so green, red roses too
I see them bloom for me and you.
And I think to myself what a wonderful world.
I see skies so blue and clouds so white.
The bright blessed day, the dark sacred night.
And I think to myself what a wonderful world.
The colors of the rainbow so pretty in the sky
are also on the faces of people going by.
I see friends shaking hands saying how do you do.
They’re really saying I love you.
I hear babies crying, I watch them grow.
They’ll learn much more than I’ll ever know.
And I think to myself what a wonderful world.
Yes I think to myself what a wonderful world.
Yes I think to myself what a wonderful world.

***************************

 

Vedo alberi così verdi, anche rose rosse
Li vedo sbocciare per me e per voi.
E penso tra me e me che mondo meraviglioso.
Vedo cielo così azzurro e le nuvole così bianche.
Il benedetto giorno luminoso, la notte oscura sacro.
E penso tra me e me che mondo meraviglioso.
I colori dell’arcobaleno così belli nel cielo
sono anche sui volti della gente che passa.
Vedo gli amici si stringono la mano dicendo come si fa a fare.
Stanno davvero dicendo che ti amo.
Sento bambini piangere, li guardo crescere.
Impareranno molto più di quanto io mai sapere.
E penso tra me e me che mondo meraviglioso.
Sì penso tra me e me che mondo meraviglioso.
Sì penso tra me e me che mondo meraviglioso.

 

 


Category : Musica

Leave a Reply